Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2009
32a PENTOLACCIA Casamassima 28 Febbraio – 1 Marzo
Sabato 28 Febbraio e Domenica 1 marzo si terrà la 32a Edizione della “PENTOLACCIA”, l’attesissimo appuntamento che da anni caratterizza il Carnevale Casamassimese.
Un’edizione rinnovata e arricchita è la vetrina della lavorazione della cartapesta che a Casamassima vanta un’antica tradizione, e che coinvolge Scuole, Associazioni, Festini…..e Voi Tutti.E’ gradito l’abito in maschera……..almeno per i bambini

PROGRAMMA
Sabato 28 febbraio Ore 15.00 - Sfilata di Carri Allegorici e Gruppi Mascherati- Concorso Fotografico “ Fotografa la Pentolaccia ”
Domenica 1 Marzo Ore 15.00 - Sfilata di Carri Allegorici e Gruppi Mascherati- Apertura della Pentolaccia- Premiazione Concorso Fotografico
Ore 19.00 - “ Si cucina in…Piazza “ sapori e colori di CarnevaleDegustazione di legumi, calzoni, dolci, eccetera eccetera… innaffiati da tanto buon vino locale- Musica e Spettacolo- Animazione e intrattenimento bambini con i Clown “Pan di Zenzero“
Piazza Moro – Corso V…

Enrico IV

Giovedì 26 Febbraio 2009 Teatro Rossini Gioia del Colle
Enrico IV

Flavio Bucci in ENRICO IV di Luigi Pirandello messinscena di Nucci Ladogana L’Enrico IV è la recita di una recita. Finzione di una finzione, forse per questo appare così autentica. Enrico, il personaggio della tragedia, mette in scena il perpetuarsi di una situazione storica imbarazzante: l’umiliazione del ventiseienne imperatore di Baviera, costretto a un’estenuante attesa, nell’inverno 1077, fuori delle mura di Canossa, mentre Matilde di Toscana, nel ruolo ambiguo del negoziatore, si adopera presso il Papa Gregorio VII, per ricucire lo strappo fra la Chiesa e l’Impero. Questo dramma, che nella realtà storica si consumò in due giorni, nella tragedia pirandelliana dura vent’anni. “Circa vent’anni addietro, alcuni giovani signori e signore dell’aristocrazia pensarono di fare, in tempo di carnevale, una “cavalcata in costume”: ciascuno di quei signori s’era scelto un personaggio storico, re o principe,da figurare con la sua…
M’illumino di meno: spettacolo per grandi e piccini illuminato dalla sola luce delle candele

Ad Alberobello artisti di strada, musica in acustico, gare di raccolta differenziata, per riflettere sul tema del risparmio energetico.Il Comune di Alberobello, sensibile alle tematiche ambientali ed al risparmio energetico, aderisce alla campagna di “M'illumino di Meno 2009”, la quinta Giornata del Risparmio Energetico organizzata dalla trasmissione di Radio2 “Caterpillar”. Simbolicamente, venerdì 13 febbraio 2009 verranno spente le luci dell'illuminazione pubblica, dalle ore 18:00 alle 20:00, in Largo Trevisani e Largo Martellotta.La 'Piccola Bottega Popolare', promotore e organizzatore dell’evento, con la collaborazione gratuita e volontaria di aziende ed associazioni locali, realizzerà uno spettacolo di intrattenimento per grandi e piccini, il tutto illuminato dalla sola luce delle candele, per riflettere sul risparmio energetico e la raccolta differenziata.Per l’occasione s…

Premio Nazionale delle Arti

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca nella sua azione di promozione delle istituzioni AFAM nell'ambito di una sempre maggiore valorizzazione della specificità nella formazione artistica, musicale e del design, nonché nel sostegno della produzione artistica e del patrimonio d'arte e di didattica di cui le stesse istituzioni sono portatrici, bandisce la sesta edizione del "Premio Nazionale delle Arti". La scadenza è fissata per il 4 aprile 2009. Il concorso è riservato agli studenti delle istituzioni artistiche e musicali italiane regolarmente iscritti all'anno accademico 2007/2008 è altresì esteso agli studenti di consolidate e autorevoli istituzioni formative pubbliche e private, nazionali ed internazionali, che saranno invitate a partecipare. Nell’ambito del Premio nazionale delle Arti – Edizione 2008/2009, promosso dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca – Direzione Generale per l’Alta Formazione Artistica, Musicale …

Convegno intenazionale sull'Ambiente - Bari 26-27 febbraio 2009

Il 26 e 27 febbraio 2009, presso il Salone degli Affreschi del Palazzo Ateneo di Bari, si svolgerà il Convegno internazionale sul tema: “Governare l’ambiente? La crisi ecologica tra poteri, saperi e conflitti”.Il Convegno è organizzato dal Gruppo di Ricerca “Le Tre Ecologie” (Università di Bari) e dal Centro Studi Interuniversitario su “Biopolitica, Bioeconomia, Processi di soggettivazione”, con il finanziamento del Dipartimento di Scienze Filosofiche e del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Bari.A queste giornate di studio parteciperanno esponenti del pensiero ecologico come Wolfgang Sachs e Alberto Magnaghi, studiosi della questione ambientale come Luigi Pellizzoni e Nicola Russo, rappresentanti di importanti movimenti e associazioni come Piero Castoro, Pietro Dommarco, Maurizio Portaluri, ricercatori e docenti di varie istituzioni universitarie quali Laura Bazzicalupo, Adalgiso Amendola, Antonello Petrillo, Luigi Pannarale.Durante il Convegno si proverà a sottrarre la …

SAPORI E GUSTI DEL CARNEVALE

Dal lontano 1394, il nostro paese vive con emozione ed entusiasmo il "Carnevale", tradizione ormai diventatasempre piu' occassione di puro divertimento. Quest'anno è l'Associazione Sportiva Culturale NE.LA, già nota al pubblico locale per il grande impegno e la serietà con cui crea siutuazioni d'intrattenimento culturale e sociale, a vivere da protagonista questa manifestazione con l'organizzazzione della 1° Edizione di "Gusti e Sapori del Carnevale. Nei giorni 14 e 15 febbraio2009 i vicoli del centro storico si colorano di una serie di spettacoli per il coinvolgimente ludico di giovani e meno giovani.
Ecco dunque trampolieri, giocolieri, maghi, fachiri e mangiafuoco che avranno come naturale palcoscenico la strada.


LA GHIRONDA WINTER

CORPO DI SCENA

MATER

MUSICA PER AMORE STREPITOSO SUCCESSO

Passione Vivente 2009 - Jesus Rex Judaeorum

“La Passione Vivente si farà!”: Lucio Giordano, regista ed ideatore della tanto attesa rappresentazione sacra, è già al lavoro. “Abbiamo messo in moto la macchina organizzativa - ha detto Giordano - per il momento attendiamo la conferma di una fattiva collaborazione da parte delle istituzioni locali, con la concessione dei patrocini da parte di Regione, Provincia e Comune di Conversano. Il sostegno da parte degli enti pubblici - sostiene - è per noi fondamentale, sia dal punto di vista finanziario sia logistico, specie se consideriamo che la Passione quest’anno dovrebbe avere un costo complessivo di oltre 70.000 euro”. Sarà, come nella passata edizione, l’Associazione Solidarietà & Spettacolo di Conversano ad assumere l’onere organizzativo della XI edizione della “Passione Vivente Città di Conversano”, dal titolo ufficiale “Jesus Rex Judaeorum”. La data è già fissata per martedì 7 aprile, come sempre il mercoledì precedente la Pasqua, ed anche lo scenario sarà ovviamente ancora of…