Eventi e manifestazioni


Madonna della Fonte (4° domenica di maggio) festa patronale: Le celebrazioni per la Madonna della Fonte rappresentano la festa più importante per i cittadini di Conversano, in quanto protettrice della città e della diocesi. La fest
a liturgica ricorre il 1° sabato di maggio, mentre quella civile ricorre la IV domenica del mese mariano con processioni, esibizione dell bande musicali, di antica tradizione conversanese, fuochi pirotecnici, fastose luminarie. Di particolare suggestione la processione di Gala, che si svolge dopo il Solenne Pontificale presieduto dal Vescovo, durante la quale viene benedetta la città, la campagna, il mare e il Seminario; al corteo processionale partecipano le confraternite, le associazioni, le autorità civili e militari.
Da segnalare la processione dei "bambini", che si svolge il sabato mattina. I bambini omaggiano la protrettrice con composizioni floreali che vengono esposte ai piedi del tempietto in largo san cosma.


I riti della Settimana Santa: I riti della tradizione sacra prendono il via il Giovedì Santo, con la preparazione dei "Sepolcri" nelle chiese parrocchiali e del centro storico. L'aspetto devozionale ha il culmine presso monastero di S. Maria dell'Isola (sulla provinciale per Rutigliano, ad 1,5 km dal centro abitato). I conversanesi raggiungono a piedi il complesso, per venerare il "Cristo Nero". E' questo un antico crocifisso esposto al culto dei cittadini i quali baciano il piede della sacra effigie. Il Cristo Nero poi viene portato in processione dalle prime luci dell'alba per le vie del Centro Storico, fino a raggiungere il Largo della Corte verso mezzogiorno. La tradizione vuole che la Sacra effigie arrivi prima della statua della Vergine Addolorata, che si muove dalla Chiesa del Carmine per poi proseguire, in tarda mattinata, il suo peregrinare per le strade di Conversano alla "ricerca" del Figlio. Vuole la tradizione popolare che i due simulacri non si incontrino sul Largo della Corte. Il momento più suggestivo è rappresentato dal venerdì: la processione delle statue dei "Misteri", che ricordano Passione e morte di Cristo. La processione viene accompagnata dalla banda musicale e dalle litanie in latino del "Miserere" eseguita da due gruppi di cantori.

Sant'Antonio Abate (17 gennaio): La festa si svolge nel quartiere della parrocchia Sacro Cuore. E' una delle feste più amate dai cittadini. La sera, al termine della messa, in cui si benedicono gli animali, si svolgono i festeggimaneti civili che comprendono: il tradizionale e storico falò, la pesca
di beneficenza, le specialità caserecce alimentari, l'estrazioni di premi ed i fuochi pirotecnici.



San Giuseppe (19 marzo): La festa è organizzata dalla parrocchia di S. Andrea Apostolo. Processione luminarie e fuochi pirotecnici fanno da contorno alla Sagra della Zeppola.






Sant'Antonio da Padova (13 giugno): La festa si svolge presso la Chiesa di S. Francesco: si tiene la tredicina, processione, altarini allestiti dai bambini nei vicoli del centro storico e come tradizione vuole la distribuzione del pane di Sant'Antonio.








Madonna delle Grazie o "del Basilico" (1° domenica di luglio): La festa è organizzata dall'Associazione Libera Ragazzi in collaborazione con Scout e Amministrazione Comunale, prevede una Santa Messa presso l'edicola della Madonna in via Norba a seguire stand enogastronomici.







Madonna del Carmine (15, 16 e 17 luglio): La Parrocchia del Carmine il 16 luglio festeggia la Vergine del Carmelo, portando in processione insieme alla statua della Madonna, quella di Sant'Elia. Caratteristica la Santa Messa Vespertina celebrata sul sagrato della Chiesa alla presenza delle autorità civili e religiose e dei numerosi fedeli.
Presenti nei tre giorni di festa: luminarie, bande musicali e fuochi pirotecnici.





Sant'Anna (26 luglio): La Chiesa di San Benedetto organizza la novena e la festa dedicata alla mamma della Beata Vergine Maria. Caratteristica la Benedizione delle mamme e delle partorienti. Sagre e manifestazioni accompagnano i giorni di festa. Il culto è introdotto nei primi del '900 dalle Suore di Sant'Anna, che dimoravano presso il monastero di San Benedetto; alla santa è dedicata una cappella votiva situata alla sinistra dell'altare maggiore.





Maris Stella (1° domenica di agosto): La festa si svolge presso l’omonima parrocchia: le tipicità sono rappresentate dalla Sagra del bocconotto e dalla musica folkloristica, presenti luminarie e bande musicali








San Rocco (15, 16 e 17 agosto): La statua di S. Rocco viene accompagnata da una folkloristica e secolare "Cavalcata": cavalli appositamente addobbati, montati da bambini e da giovani in costume. Dal 2006 la cavalcata viene preceduta dal corteo storico devozionale organizzato dall'Associazione I Collegia. Grande appuntamento dell'estate conversanese, bande luminarie e fuochi pirotecnici dal 15 al 17 agosto.

Maria SS. Addolorata (2° domenica di settembre): La festa si svolge presso la frazione di Trigianello, novene, processioni, luminarie, sagre e fuochi pirotecnici.








SS. Medici e S. Rita (1° domenica di ottobre):Nella chiesa di S. Cosma (sec. XVII), bellissima costruzione barocca voluta dal Guercio Giangirolamo II Acquaviva d'Aragona, si celebrano le funzioni religiose in onore dei SS. Medici (antichi protettori della città) e di Santa Rita. La ricorrenza attira nella città un grande numero di fedeli affascinati
soprattuttodalla processione in cui le statue sfilano addobbate del ricco corredo di oggetti preziosi donati dagli stessi devoti. La festa civile, con luminarie, bande musicali, fuochi d'artificio, luna park, è la seconda per importanza nel paese, dopo quella dedicata alla Madonna della Fonte.

Madonna dell'Isola (ultima domenica di ottobre): La festa è organizzata dalle suore clarettiane del monastero di S. M. dell'Isola. Novena, processione e mercatini nei giardini del monastero.








San Flaviano (24 novembre) festa patronale: Patrono di Conversano, consegna delle chiavi e Solenne Pontificale celebrato dal Vescovo della Diocesi nella Basilica Cattedrale. Nel giorno della festa si tiene anche la tradizionale fiera con stand di abbigliamento, vendita di animali, mobilia e complementi d'arredo.




Immacolata (8 dicembre): La festa, che apre l’imminente Natale, si svolge presso la chiesa di S. Francesco: novena, processione, caratteristica è il passaggio della banda all'alba del giorno 8 dicembre.








Santa Lucia (13 dicembre): L'organizzazione della festa è curata dalla Rettoria della Passione. I festeggiamenti religiosi prevedono il triduo e la processione dell'effigie. La festa è arricchita da manifestazioni musicali e gastronomiche quali la sagra delle pettole, luminarie e giochi pirici.





Natale: Il piatto forte dei giorni natalizi sono i presepi artigianali esposti nel centro storico che viene impreziosito da suggestive luminarie. Manifestazioni culturali in tema natalizio consentono di respirare la magica atmosfera di questo periodo.




Sagra delle ciliegie (giugno): Allestimento di stands nel centro storico per la degustazione e la vendita di una delle più importanti risorse del territorio.Tra le tante, spicca la varietà da molti definita la più gustosa al mondo: la ciliegia ferrovia.



Bande musicali: Le bande musicali cittadine sono un altroBanda Larga", prestigioso festival a cui prendono parte alcune delle migliori bande italiane.
dei motivi d'orgoglio del paese. La "Banda di Conversano" ha una grande tradizione, visto che è stata fondata nel XIX secolo. Oggi sono presenti due bande: la "Piantoni" e la "Ligonzo", che prendono il nome dai due maestri più illustri. La loro fama va ben oltre i confini pugliesi. Nel periodo estivo l'Associazione Artistica Musicale "Cupersanum" organizza la manifestazione "
Nello stesso periodo viene organizzato dall'Ass. Piantoni "Musica nei Parchi e nei Chiostri".

Rassegna teatrale: manifestazione organizzata dal Cine-Teatro Norba in collaborazione con il Consorzio Teatro Pubblico Pugliese. Gli spettacoli si tengono solitamente nel primo quadrimestre dell'anno.





Manifestazione estive: Rassegna di spettacoli che si svolge nel periodo che va da giugno a settembre, nel centro storico cittadino, tra cui il Festival del Mediterraneo, manifestazione all'insegna della musica, della poesia, del te
atro e dell'arte dei paesi bagnati dal Mar Mediterraneo; Imaginaria Film Festival, rassegna dedicata ai corti d'autore; Evento rock; Lector in Fabula; Caratteri Mobili; Poesie al chiaro di Luna.

Novello sotto il Castello: Evento enogastronomico organizzato dall'ass. La Compagnia del Trullo. Si svolge nel centro storico di Conversano il secondo week end di novembre. Musica, buon vino, apertura straordinaria dei monumenti, mercatini artigianali, stand di associazioni conversanesi.





Il mercato settimanale: si tiene ogni venerdì nei pressi del campo sportivo comunale "Lorusso" in via Turi.

Le Fiere tradizionali: fiera-mercato del 29 Giugno, in occasione della festività dei SS. Pietro e Paolo, e del 24 Novembre per la festività di S. Flaviano, patrono della città.
La Pro Loco è al servizio del turismo e della cultura. In qualsiasi parte della Puglia il volontariato Pro Loco è a disposizione del turista e dell'ospite.
5x1000 93006340728