Passa ai contenuti principali

Castello Marchione - 23 giugno “Bona Sforza, donna del rinascimento. storia di una duchessa che si fe’ regina”

“bona sforza, donna del rinascimento. storia di una duchessa che si fe’ regina”
“bona sforza, donna del rinascimento. storia di una duchessa che si fe’ regina”


La personalità e le vicende di Bona Sforza, figlia del Duca di Milano Gian Galeazzo e di Isabella D'Aragona, saranno raccontate nello spettacolo organizzato dal Centro Studi Mousiké nella favolosa e incantevole location del Castello Marchione. Attingendo a fonti storiche e storiografiche, la pièce teatrale in atto unico racconta in modo accurato, talvolta ironico ma sempre realistico, nello stile tipico del teatro di narrazione, l’infanzia, la giovinezza a Bari, gli anni di reggenza in Polonia, di Bona Sforza. L’intento è di ridare luce all’intero percorso di vita di una donna fuori dal comune, libera, emancipata, di grande cultura, capace di praticare il gioco della politica e della diplomazia, conscia del suo potere e della forza del suo intelletto.
La produzione è frutto delle ricerche effettuate da Patrizia Gesuita e Debora Del Giudice. Scritto, diretto e interpretato da Vito Lopriore, attivo in ambito cinematografico, televisivo, teatrale e musicale in Italia e all'estero e approdato all’esperienza della scrittura, lo spettacolo gode dell’efficace ambientazione sonora e plastica di musiche e danze del Rinascimento italiano ed europeo realizzate dai musicisti e danzatori dell’ensemble La Chirintana, diretta da Marcella Taurino, primo ensemble in Puglia ad occuparsi della ricerca e divulgazione della cultura coreutica del Medioevo e del Rinascimento curando da tempo, nel dettaglio storico e filologico, pregevoli realizzazioni artistiche.Le trascrizioni delle musiche dai manoscritti originali e l’orchestrazione ad opera dei musicisti: Gianluigi Bello, Angelo De Leonardis e Debora Del Giudice.L’ensemble porta sul palco ben 15 artisti: il già citato Vito Lopriore, nelle vesti di regista ed attore, oltre che di drammaturgo; Marcella Taurino, Patrizia Gesuita, Angela Maiorano, Santa Ardito e la piccola Sara Patruno, danzatrici; Titti Dell’Orco, Pierluigi Abbate, Ermanno Abbate, flauti; Gianluigi Bello, liuto; Chiara Armenise, viola da gamba; Claudia Di Lorenzo, spinetta; Francesco Patruno, Ermanno Abbate, percussioni. Invitato come voce solista, Angelo De Leonardis, cantante con un solido curriculum anche nell’ambito molto specialistico della vocalità antica, il quale eseguirà musiche di rarissima esecuzione e ascolto, tra le quali, alcune appositamente ricercate e trascritte da codici manoscritti conservati in Polonia.Comunicazione e Stampa a cura di Gianni Pantaleo.In scena insieme ai costumi delle danzatrici del grande Luigi Spezzacatene, anche quelli della piccola Bona e dei musicisti, creati dalle docenti Roberta Marchese e Mariagrazia Mazzotta e realizzati dalla 5A “Produzioni tessili sartoriali” dell’Istituto “De Lilla” di Conversano, durante il percorso triennale di Alternanza Scuola Lavoro.Lo spettacolo si svolgerà domenica 23 giugno 2019 presso il Castello Marchione a Conversano alle ore 20:30, ingresso a partire dalle 20:00. per info e prenotazioni rivolgersi al seguente numero: 338 8431292

Post popolari in questo blog

La conversanese Ilaria De Marinis ha trionfato nella categoria "produzione letteraria" del Premio Giovani Eccellenze Pugliesi #studioinpugliaperché

Crediamo che oltre a promuovere l'arte, la cultura e le tradizioni di questa città, sia importante anche valorizzare le persone che possono essere per Conversano motivo di orgoglio. È per questo che siamo contenti di dare un piccolo spazio a una nostra concittadina, Ilaria De Marinis, 23 anni, studentessa di Filologia Moderna all'Università di Bari.      A gennaio di quest’anno, infatti, si è svolta la terza edizione del Premio Giovani Eccellenze Pugliesi #studioinpugliaperché, l’iniziativa dell’Assessorato regionale alla Formazione e ARTI rivolta sia a diplomati che a laureati, con l'obiettivo di far emergere le motivazioni per cui un giovane sceglie di studiare in Puglia e, al tempo stesso, di far raccontare la qualità di atenei e istituti di alta formazione pugliesi. E proprio nei giorni scorsi, la giuria ha decretato come il migliore della categoria produzione letteraria l'elaborato di Ilaria, che ha vinto il primo premio. Per cui abbiamo deciso di rivolgerle alcune …

Festa di Santa Rita e SS. Medici - Conversano

Si rinnova l'appuntamento con la festa dei Santi Patroni Minori della Città di Conversano e della Diocesi nei giorni 6, 7 ed 8 ottobre 2018
Domenica 7 ottobre due appuntamenti importanti:
- alle ore 11.00 la Santa Messa con Benedizione degli automezzi e processione della piccola statua di Santa Rita;
-  alle ore 17.00 la Processione di Gala dei Santi patroni.
La giornata sarà allietata dal Concerto Bandistico Città di Conversano "Giuseppe Piantoni" M°  Susanna Pescetti e dalla Banda città di Bitonto "Tommaso Traetta" che seguirà le due processioni.
I fuochi pirotecnici, curati dalla ditta Bruscella Italian Fireworks, saranno incendiati da Via S. Vito e visibili da piazza Castello alle ore 22.00.

Lunedì la festa prosegue con l'esibizione del Concerto Bandistico Città di Conversano "Gioacchino Ligonzo" M° Angelo Schirinzi

Le luminarie sono curate dalla pluripremiata ditta Cav. Vito Faniuolo e Figli
Lunapark nei pressi del Campo Sportivo
Durante le s…

Conversano, Stagione teatrale 2019/2020 Cine Teatro Norba

Un programma divertente e di grande qualità quello organizzato in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese al Cinema Teatro Norba, con spettacoli per tutti i gusti: prosa, ballo, musica, comicità, con tanti interpreti di indiscusso valore.

Vito Signorile e Antonio Stornaiolo, Anna Galiena, Debora Caprioglio, Angela Finocchiaro, RADICANTO e Nabil Salameh, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, Pinuccio, Isa Danieli e Enrico Ianiello sono soltanto alcuni dei protagonisti che dal prossimo 16 gennaio daranno vita ad un cartellone di 8 spettacoli tutti da vedere! La campagna abbonamenti è già aperta!

Per i prossimi 10 giorni sarà attiva la prelazione per gli abbonati della scorsa stagione. Dal 16 dicembre partirà la vendita aperta a tutti.

Biglietti e abbonamenti saranno in vendita presso il botteghino del Teatro Norba (Piazza dalla Repubblica, 25 - Tel 080.495.95.47) tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle ore 18.30 alle ore 21.00.

Sarà possibile acquistare abbonamenti e biglietti anche con …