"Sii folle", incontro per il futuro lavorativo

Nella serata di venerdì 18 Marzo, presso la Sala convegni del Castello, si è svolta la conferenza sul tema delle start up, intitolata "Sii Folle". Il sindaco ha aperto la serata, citando l'idea di nuovi progetti a favore della valorizzazione territoriale nell'area dei Comuni del SAC. Non a caso l'incontro è l'ultimo di una serie di quattro appuntamenti, tenutisi a Rutigliano, Polignano e Mola di Bari. I Comuni, i quali hanno come fine la creazione di un progetto da inviare alla Comunità Europea, dispongono di alcuni partner, come il Politecnico di Bari e l' Università dell'idrogeno di Monopoli. Successivamente, Francesca Mola, vicesindaco del Comune di Mola di Bari, ha discusso in breve sul progetto, a cui poi si è collegato il vicesindaco di Conversano, Carlo Gungolo, che ha centrato il suo intervento sul recupero dei beni culturali, sull'innovazione e sui posti di lavoro, tutti intesi come sfide da vincere. Sono stati trattati anche il tema occupazionale, le imprese e le start up. 
Il concittadino Valerio Conte ha illustrato la proposta di una start up, dal nome ReGreen, focalizzata sul riciclo della plastica, mostrata come risorsa necessaria piuttosto che come rifiuto. Gli argomenti da lui discussi sono stati la pessima gestione della raccolta differenziata in Italia e il ReGreen Point con i sui possibili vantaggi ambientali ed economici, a favore dei cittadini e della città. 
L'evento ha visto la partecipazione di una gran folla di persone, desiderosa di nuove idee ed iniziative.

Angelo Coletta