La Scoperta di Mons. Santoro dal mito alla relatà-Polignano a Mare

Comincerà l'8 aprile 2016 il nuovo ciclo di conferenze nell'ambito della mostra archeologica "La scoperta di Monsignor Santoro dal Mito alla Realtà". Grazie alla collaborazione di prestigiose Università e di eccellenze nel panorama archeologico nazionale ed internazionale, sono stati avviati studi che spaziano dalla conoscenza delle officine che hanno prodotto i vasi di Polignano, a quella delle monete con l'epigrafe dorica NEAP rinvenute dal vescovo Santoro. Saranno proprio i risultati di tali studi che verranno presentati nel nuovo ciclo di conferenze che si articoleranno lungo tutto l'arco di questa primavera e durante l'estate 2016, per poi confluire in una pubblicazione scientifica dedicata proprio a Polignano. L'iniziativa è organizzata da Giuseppe Maiellaro con il patrocinio del Comune di Polignano a Mare, con il supporto dell'Associazione Neapoliton, di Fidanzia Sistemi e di altri sponsor privati. Gli incontri si terranno presso Palazzo San Giuseppe sede della mostra ed avranno ingresso libero.
Ecco le date:
Venerdi 8 aprile, h. 19.00
La fase finale dello stile apulo tardo: ceramografi ed officine.
Prof.ssa Carmela Roscino / Università degli Studi di Bari
Sabato 23 aprile, h. 19.00
Le monete della Neapolis Apula.
Prof. Aldo Siciliano / Università degli Studi di Lecce
Dott.ssa Stefania Montanaro / Università degli Studi di Lecce
Mercoledi 4 maggio, h. 19.00
Loutrophoroi del Pittore di Capodimonte: forma e immagine.
Dott.ssa Monica Baggio / Università degli Studi di Padova
Venerdi 3 giugno, h. 19.00
Motivi floreali e vegetali sui Grandi Vasi Apuli
Prof.ssa Federica Giacobello / Università degli Studi di Milano
Prof. Mario De Tullio / Università degli Studi di Bari
Venerdi 24 giugno, h. 19.00
Il Gran Vaso di Capodimonte
Dott.ssa Martine Denoyelle / I.N.H.A. Parigi
Sabato 25 giugno, h 19.00
La scoperta di Mons. Santoro: atti delle conferenze e prospettive future
Dott.ssa Martine Denoyelle / I.N.H.A. Parigi
Dott.ssa Claude Pouzadoux / Centro Jean Bérard di Napoli
Prof.ssa Carmela Roscino / Università degli Studi di Bari