Pro Loco Puglia: artigianato e gastronomia, in mostra alla Fiera del Levante Domenica 20 settembre nel padiglione 152/bis, spazio a prodotti tipici e artigianato


Città di “fiere”. È un titolo che alla città di Bari nessuno potrà mai confutare. Sin dal Medioevo, infatti, grazie alla sua felice ubicazione geografica che la poneva anche lungo un’arteria stradale di rilevante importanza – da Bari passava quel ramo della via Appia che la congiungeva a Benevento e Brindisi – era inevitabile che fosse un centro urbano basilare per agevolare scambi di merci fra genti di paesi diversi. Le più antiche fiere baresi si tenevano – entro i cortili della Basilica di San Nicola – sia nella ricorrenza della traslazione del Santo, nel mese di maggio, sia nell’anniversario della sua morte, ossia in dicembre. Non furono però queste le sole fiere che si tenevano a Bari nei tempi passati; si svolgeva la fiera di “Federico II”, la fiera di “S. Angelo” e l’ancor famosa fiera di Ognissanti. Altre rassegne fieristiche si ebbero in tempi più moderni – come, per esempio, l’esposizione agricolo-industriale del 1880 o la mostra provinciale a carattere agricolo, vinicolo, floreale, artistico e industriale del 1900 –, mentre si veniva maturando sempre più fortemente l’esigenza di una fiera annuale che avesse delle potenzialità internazionali.

La mattina del 6 settembre del 1930, si inaugurò la prima edizione della Fiera del Levante, alla presenza dell’allora re d’ItaliaVittorio Emanuele III; fu immediatamente un grande successo.

La Fiera del Levante (Fire du Levande in dialetto barese), edizione n° 79 nel 2015, è una delle principali fiere italiane edel Mediterraneo, nel rione Marconi - San Girolamo-Fesca. Nel corso dell’anno il quartiere fieristico ospita circa trenta manifestazioni internazionali tra esposizioni, congressi ed eventi legati al mondo dello spettacolo e della cultura.

Molti gli eventi collaterali, per di più volti alla promozione e valorizzazione del territorio pugliese e dei suoi straordinari prodotti tipici, creando un'atmosfera conviviale e molto calda, quasi un salotto domestico.

Infatti, in occasione dell’iniziativa dal nome “Alla scoperta di storia, cultura e bellezze di Puglia”, che il Consiglio Regionale, terrà dal 13 al 20 settembre 2015 presso il Padiglione 152 bis della Fiera del Levante a Bari, l’UNPLI Puglia, nella giornata di domenica 20, presenterà l’idea progettuale “La via francigena in Puglia” nel contesto dei progetti “Cammini italiani”.

La manifestazione ha visto il beneplacito del Consiglio Regionale della Puglia presieduto dal Dott. Mario Loizzodell’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Giovanni Liviano D’Arcangelo, del Comitato Regionale Unpli Puglia, nella figura del Presidente Prof. Angelo Lazzari e la partecipazione straordinaria delle Pro Loco di Acquaviva delle Fonti (BA), Bovino (FG), Casamassima (BA), Castellaneta (TA), Montemesola (TA) e Ruvo di Puglia (BA).

La partecipazione rappresenta un’occasione unica per far conoscere e valorizzare le bellezze naturali e storico-architettoniche ampiamente presenti, i prodotti tipici locali, nonché le importanti attività culturali che vengono organizzate sul territorio.

In sintesi si avrà l’opportunità di promuovere in un ampio contestole pregevoli caratteristiche della Regione, che per la sua posizionegeografica, il clima, il forte senso di ospitalità della gente, i prodotti della sua terra ha tutti i requisiti per essere un’ambita meta turistica da far conoscere ad un pubblico così ampio e creare le condizioni per un incremento del flusso turistico verso questo territorio con le naturali ricadute positive in termini economici per gli addetti del settore e per la comunità in generale.

L’appuntamento è quindi dalle ore 10,00 di domenica 20 settembre, presso il padiglione del Consiglio Regionale della Puglia (Padiglione 152 bis - zona Fontana Monumentale) in occasione del Convegno di presentazione dei progetti  “Camminiitaliani” e “La via Francigena in Puglia” a cura del Comitato Regionale UNPLI Puglia.

Interverranno tra gli altri, Daniela Daloiso, Dirigente del Servizio e Comunicazione istituzionale del Consiglio Regionale dellaPugliaGiovanni Colonna, Segretario Tecnico di PugliaPromozione, Lucia Fischetti, Delegata “Vie Francigene” eSimonetta BerardiStorica dell’Arte.

L'Associazione Pro Loco Casamassima, sarà impegnata nel promuovere uno degli appuntamenti più attesi nel panorama casamassimese, il Corteo Storico "Corrado IV di Svevia", giunto alla sua XIX  Edizione.

Nell’occasione sarà anche presentato il programma dell’evento itinerante “Sagra del Fungo Cardoncello” che vede protagoniste le Pro Loco del Parco dell’Alta Murgia.

A seguire, esibizione itinerante “BIRBANT BAND STREET” - Ruvo di Puglia e dalle ore 16,00, esibizione del gruppo folcloristico Lapecheronza”

Antonello Olivieri