Passa ai contenuti principali

Presentazione de il Rubastino, speciale Servizio Civile

Sabato 18 aprile - ore 17,00 
Pinacoteca Comunale - Ruvo di Puglia (Ba)

Il servizio civile che non t’aspetti
Presentazione dello speciale de "il rubastino" dedicato interamente al Progetto di Servizio Civile

Proprio in questi giorni sono terminati i percorsi di molti giovani impegnati nel Servizio Civile Nazionale.
Martedì 31 marzo è stato l’ultimo giorno di servizio per una ventina di ragazzi che hanno iniziato un anno fa il percorso di Servizio Civile Volontario nelle Associazioni Pro Loco di Puglia affilate UNPLI.
L’UNPLI grazie al proficuo impegno dei sui dirigenti e delle oltre 6000 Pro Loco italiane è il secondo ente in Italia per la gestione di Volontari del Servizio Civile, consentendo ai giovani di uscire dal confine del proprio mondo personale e di sperimentarsi in realtà nuove, utili agli altri e a se stessi. Un modo per formarsi, crescere e avvicinarsi al mondo del lavoro.
Per chi lo vede e lo sente dall’esterno, il Servizio Civile non viene rappresentato nella sua completezza e, se vogliamo, nella sua bellezza; la prima domanda che si aspetta un volontario dopo che ha rivelato di aver intrapreso questo percorso è: “Come mai?”
Un anno di servizio è sicuramente qualcosa che cambia la persona, non è assolutamente un periodo in cui si “batte la fiacca”, come qualcuno potrebbe insinuare, ma anzi, si potrebbe far notare come 1400 ore annuali, ovvero una 30ina alla settimana, sono un impegno davvero notevole.
L’aspetto più interessante è sapere che cosa è stato per loro, che cosa ha trasmesso, che cosa ha lasciato.
A tutti questi interrogativi dà risposta il numero speciale de "il rubastino".
Il noto periodico locale, edito della Pro Loco di Ruvo di Puglia, si arricchiste di un numero singolare lasciando spazio alle varie esperienze svolte dai volontari all'interno delle Associazioni Pro Loco delle provincie di Bari, Bat e Foggia.
Per tutti è stata una crescita personale e professionale, giorno dopo giorno. A più voci si evince che per molti l'esperienza del Servizio Civile nata inizialmente come alternativa, si è poi rivelata parte integrante del percorso formativo, ma anche di quello di vita.
Altri invece hanno scoperto un mondo quasi sconosciuto, le Pro loco, e se ne sono innamorati, donandosi completamente e sottolineando ciò che in cambio hanno ricevuto: l'accoglienza, l'amicizia, l'affetto, l'esperienza, i consigli e anche qualche istante di commozione.
Grazie al Servizio Civile tanti di quei ragazzi si sono poi iscritti in qualità di volontari presso le Associazioni, poiché hanno scoperto un modo nuovo ed entusiasmante di vivere, quello del sentirsi utili per il proprio Territorio.
Queste esperienze, raccontate tra le pagine dello speciale de "il rubastino", possono essere riassunte con una successione di parole, come apprendimento, crescita, autocontrollo, stress,...: la cosa fondamentale emersa è che tutto quanto fatto è stato utile per chi lo ha affrontato come per chi ne ha beneficiato e che può essere davvero un modo alternativo di difendere il Luogo, tutelandone l’ambiente, l’arte e il patrimonio storico, promuovendo la cultura, favorendo l’integrazione e cooperando per lo sviluppo.
Il numero speciale del periodico “il rubastino”, dedicato interamente al Progetto di Servizio Civile Unpli 2013 - 2014, dal tema "il Folklore tra cultura pagana e mondo cristiano" sarà ufficialmente presentato sabato 18 aprile, alle ore 19,00, presso la sala convegni della Pinacoteca di Arte Contemporanea.
Innerveranno tra gli altri, Bernardina Tavella, Responsabile Nazionale UNPLI Servizio Civile, Angelo Lazzari, Presidente UNPLI Puglia e Vito Antonio Galasso, Responsabile Progetti Servizio Civile UNPLI Puglia.
Lo speciale de "il rubastino" è disponibile nelle principali edicole e cartolibrerie della città o presso la sede dell’Associazione Turistica Pro Loco. Ritira la tua copia.
Antonello Olivieri

Post popolari in questo blog

La conversanese Ilaria De Marinis ha trionfato nella categoria "produzione letteraria" del Premio Giovani Eccellenze Pugliesi #studioinpugliaperché

Crediamo che oltre a promuovere l'arte, la cultura e le tradizioni di questa città, sia importante anche valorizzare le persone che possono essere per Conversano motivo di orgoglio. È per questo che siamo contenti di dare un piccolo spazio a una nostra concittadina, Ilaria De Marinis, 23 anni, studentessa di Filologia Moderna all'Università di Bari.      A gennaio di quest’anno, infatti, si è svolta la terza edizione del Premio Giovani Eccellenze Pugliesi #studioinpugliaperché, l’iniziativa dell’Assessorato regionale alla Formazione e ARTI rivolta sia a diplomati che a laureati, con l'obiettivo di far emergere le motivazioni per cui un giovane sceglie di studiare in Puglia e, al tempo stesso, di far raccontare la qualità di atenei e istituti di alta formazione pugliesi. E proprio nei giorni scorsi, la giuria ha decretato come il migliore della categoria produzione letteraria l'elaborato di Ilaria, che ha vinto il primo premio. Per cui abbiamo deciso di rivolgerle alcune …

Festa di Santa Rita e SS. Medici - Conversano

Si rinnova l'appuntamento con la festa dei Santi Patroni Minori della Città di Conversano e della Diocesi nei giorni 6, 7 ed 8 ottobre 2018
Domenica 7 ottobre due appuntamenti importanti:
- alle ore 11.00 la Santa Messa con Benedizione degli automezzi e processione della piccola statua di Santa Rita;
-  alle ore 17.00 la Processione di Gala dei Santi patroni.
La giornata sarà allietata dal Concerto Bandistico Città di Conversano "Giuseppe Piantoni" M°  Susanna Pescetti e dalla Banda città di Bitonto "Tommaso Traetta" che seguirà le due processioni.
I fuochi pirotecnici, curati dalla ditta Bruscella Italian Fireworks, saranno incendiati da Via S. Vito e visibili da piazza Castello alle ore 22.00.

Lunedì la festa prosegue con l'esibizione del Concerto Bandistico Città di Conversano "Gioacchino Ligonzo" M° Angelo Schirinzi

Le luminarie sono curate dalla pluripremiata ditta Cav. Vito Faniuolo e Figli
Lunapark nei pressi del Campo Sportivo
Durante le s…

Conversano, Stagione teatrale 2019/2020 Cine Teatro Norba

Un programma divertente e di grande qualità quello organizzato in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese al Cinema Teatro Norba, con spettacoli per tutti i gusti: prosa, ballo, musica, comicità, con tanti interpreti di indiscusso valore.

Vito Signorile e Antonio Stornaiolo, Anna Galiena, Debora Caprioglio, Angela Finocchiaro, RADICANTO e Nabil Salameh, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, Pinuccio, Isa Danieli e Enrico Ianiello sono soltanto alcuni dei protagonisti che dal prossimo 16 gennaio daranno vita ad un cartellone di 8 spettacoli tutti da vedere! La campagna abbonamenti è già aperta!

Per i prossimi 10 giorni sarà attiva la prelazione per gli abbonati della scorsa stagione. Dal 16 dicembre partirà la vendita aperta a tutti.

Biglietti e abbonamenti saranno in vendita presso il botteghino del Teatro Norba (Piazza dalla Repubblica, 25 - Tel 080.495.95.47) tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle ore 18.30 alle ore 21.00.

Sarà possibile acquistare abbonamenti e biglietti anche con …