Conferenza-spettacolo....... ''La Linea è libera ''



 


 Questa conferenza-spettacolo è un elogio alla Creatività.
A quella di Osvaldo Cavandoli, inventore nel 1969 del personaggio de La Linea. 
Cavandoli è nato nel 1920 ed è stato un animatore e autore 
di fumetti italiano con una storia singolare.
Dopo una gioventù complicata ma interessante, approda alla scuola dei Fratelli Pagot 
(Calimero) dove impara il mestiere.
Attende 50 anni per coronare il suo sogno di realizzare il personaggio de La Linea.
L'animazione è costituita da un uomo che percorre una linea virtualmente infinita
 e di cui è parte integrante. 
Il personaggio incontra nel suo cammino numerosi ostacoli e spesso si rivolge al disegnatore
 la cui mano entra spesso nel campo visivo  affinché disegni la soluzione ai suoi problemi.
A completare il cerchio di un personaggio rimasto nella storia,
 è la colonna sonora jazz curata da Franco Godi.
Raccontare la storia di Cavandoli e della sua Linea è un modo per capire come nasce un talento.
E come sia possibile dedicarsi ad un progetto in controtendenza fino a vederlo nascere e affermarsi.

Evento a cura del Prof. Franco Liuzzi

In collaborazione con:
Imaginaria - festival internazionale del cinema d'animazione
Casa delle Arti di Conversano
Ciclopia aps
Accamedia
Moscabianca
BGeek